Il mio 2017 parte da qui…..

29 dicembre 2016

Se chiudo gli occhi e ripenso  all’anno unknown che sta per terminare percepisco ancora i suoni e le immagini di luglio e ottobre 2016 , due date legate a Oregon double ironman e Leon Messico quintuple iron no stop.

Dal 2012 cerco solo esperienze nuove, anno dopo anno gare, situazioni o distanze che non ho mai percorso prima. Nessun atleta italiano aveva mai gareggiato in Oregon dove si nuota in un lago di montagna incorniciato da larici e abitato da salmoni, si pedala fra alci e bisonti e si corre per tutta la notte ascoltando i suoni del bosco. Ora dopo qualche mese una promessa a me stesso, lassù a Harry Hagg Lake nella scoggins Valley, contea di Washington-Oregon USA ci tornerò ancora se gli organizzatori allungheranno il percorso gara così sarà tutto ancora più interessante.

 

La gara americana è stata un test lungo per il unknown-2vero obiettivo della stagione appena terminata, dal 10 al 15 ottobre scorso ho gareggiato a Leon sulla cordillera central messicana sulla distanza 5 ironman no stop. C’erano i più forti atleti del mondo per confrontarsi sulle distanze 19 km di nuoto, 900 km in bicicletta e 210 km di corsa. Per me una situazione nuova, nel 2015 avevo stabilito la miglior prestazione italiana e il terzo posto assoluto al traguardo ma per il 2016 l’organizzatore alzava il livello di difficoltà. Avevo messo a preventivo 140 ore di gara no stop alla fine il cronometro si e’ fermato sulle 131 ore, una gran soddisfazione e da subito la consapevolezza di poter far meglio, di poter migliorare la gestione delle pause, di evitare guai meccanici e di limitare i tempi del riposo e recupero. Avverto che l’esperienza accumulata e la nuova consapevolezza mi permetteranno di migliorare.

 

Ecco il 2017 parte da qui, ci saranno 2 obiettivi principali e tanti traguardi intermedi. La prima parte della stagione mi porterà a gareggiare a S. Gallo sulle Alpi svizzere al confine con Liechtenstain per una gara su distanza 5 Ironman no stop con la particolarità che i 19 km di nuoto saranno nelle ore notturne……  sarà un’avventura.

 

 

La seconda parte della stagione e’ una sorpresa posso anticiparvi però il saluto :   ALOHA….unknown-3

Giampaolo Bendinelli

Related Post
Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *